QUESTO PORTALE WEB UTILIZZA COOKIES TECNICI Ulteriori informazioni.

Ministero della pubblica amministrazione

logo

A.S. 2018/19

AVVISO DEL DIRIGENTE SCOLASTICO

Con la VI edizione rinnoviamo il patto formativo e l’amicizia con gli Istituti Scolastici, che l’anno scorso hanno vissuto da protagonisti le 40 mattinate di proiezioni cinematografiche tenutesi presso il Cinema Sala Roma di Nocera Inferiore. L’entusiasmo è accresciuto dal fatto che il Festival è stato di recente presentato ed omaggiato a New York, presso la Belmont Public Library del Bronx (18 ottobre) e la Mulberry Street Library di Jersey Street (19 ottobre), con la partecipazione della dottoressa Annavaleria Guazzieri, Director Education Office presso il Consolato Generale d’Italia a New York: un’ulteriore attestazione del livello raggiunto negli ultimi anni e dei frutti maturati grazie alla collaborazione con le scuole.
Per le scuole primarie proponiamo 3 film in 3 appuntamenti, unificati dal tema Crescere insieme, in grado di accorpare, attraverso opere diverse per linguaggio e contenuti, i vari aspetti connessi ad una crescita sana e ad una coscienza civile consapevole: pari opportunità, diritti umani, solidarietà, autorealizzazione, dialogo con gli altri. Per le scuole secondarie di I grado manteniamo saldo il nostro impegno sui diritti umani, in collaborazione con Amnesty International, e sulla legalità, con i cicli appositamente dedicati.
Una struttura consolidata, dunque, ma con due importanti novità. La prima è quella degli School Cinema Awards, sperimentata lo scorso anno ed ora ampliata: le scuole che partecipano alle proiezioni potranno aderire ai laboratori cinematografici che consentiranno di produrre un cortometraggio sul tema individuato dal bando del festival. I cortometraggi saranno proiettati durante una serata la Settimana del Cinema (maggio 2019) presso la Sala Roma e saranno premiati in varie categorie (miglior film, miglior soggetto, miglior cast, ecc.), in un evento aperto al pubblico. Ogni scuola riceverà menzione personalizzata. Durante la serata ci saranno vari ospiti e proiezioni speciali. La seconda è che il III ciclo per le scuole secondarie di I grado subirà una meravigliosa rivoluzione: al posto del lungometraggio, sarà proiettata una selezione di cortometraggi, che il Festival selezionerà con bando nazionale sulla piattaforma professionale Film Freeway. Non solo: i giovani spettatori diventeranno giurati e premieranno il corto migliore. Questa nuove sezione si chiamerà “Free Direction”: corti su temi sociali per una crescita libera da pregiudizi e per la difesa delle libertà civili.
Come richiestoci più volte dai Referenti scolastici, nell’ottica di facilitare l’organizzazione, indichiamo nella presente il programma dei film e le modalità di adesione, mentre in calce potrete trovare sia una descrizione più organica del progetto e della sua storia (ALLEGATO 1: PROGETTO), sia i criteri di scelta dei film (ALLEGATO 2: OPERAZIONE TRASPARENZA).
Ricordiamo alcune informazioni importanti:
• ogni film è preceduto da presentazione in sala da parte dei nostri esperti di cinema;
• le scuole ricevono prima, dopo e su richiesta materiali stampabili o fotocopiabili relativi al film e alle sue tematiche;
• dopo ogni proiezione, anche nel ciclo con i cortometraggi, il nostro esperto di cinema condurrà, a caldo, un dibattito con studenti e docenti, avvalendosi di tecniche avanzate di didattica cinematografica;
• la partecipazione alle mattinate è requisito indispensabile per partecipare agli School Cinema Awards;
• il prezzo del biglietto per ogni studente ammonta, ancora per quest’anno, a 4 euro, con ingresso gratuito degli accompagnatori e riduzioni per casi particolari da concordare con i referenti dello staff;
• i programmi potrebbero subire variazioni per sopravvenute comunicazioni da parte dei distributori cinematografici. Nel caso, lo staff garantisce tempestiva comunicazione;
• per eventuali richieste di trasporto, il costo sarà calcolato come extra rispetto al biglietto del cinema e comunicato dallo staff.

SCUOLE PRIMARIE, PROGRAMMA FILM: CRESCERE INSIEME
I CICLO: gennaio-febbraio Sotto il Burqua (The Breadwinner), di Nora Twomey, 94’ Vincitore Annie Awards, Cinema for Peace Awards, Los Angeles Film Critics Association; selezione Toronto International Film Festival; candidato agli Oscar “Miglior film di animazione”
Trama: La storia di Parvana, 11 anni, che cresce sotto il governo del Taliban, nell'Afghanistan del 2001. Quando il padre viene ingiustamente arrestato, Parvana si traveste da ragazzo per aiutare la famiglia. Con intrepida perseveranza, si dà forza grazie alle storie raccontate dal padre, fino a rischiare la propria vita pur di scoprire se è ancora vivo. Emozionante ed affascinante, The Breadwinner è un racconto entusiasmante e senza tempo sul potere trascendentale e taumaturgico delle storie. (FONTE: Mymovies) L’abbiamo scelto perché costituisce un raro esempio di cinema d’animazione profondamente impegnato sotto il profilo umanitario, che presenta una storia appassionante, numerosi riferimenti all’attualità, spunti interculturali, argomenti relativi alla tutela dei diritti umani. Pluripremiato in tutto il mondo, variamente promosso da Amnesty, non diffuso in Italia.
II CICLO: marzo Rudolf alla ricerca della felicità di K. Yuyama e M. Sakakibara, 89’ Japanese Film Festival, New York International Children’s Film Festival, Family Film Festival
Trama: basata sul romanzo per bambini più venduto in Giappone, "Rudolf to Ippaiattena", questa emozionante storia di incontro e separazione ha come tema centrale una grande lezione educativa: la lettura espande l'immaginazione e apre la mente. Ed è proprio questo che scopre il gattino Rudolf: imparando a leggere e scrivere capisce se stesso, ritrova la via di casa e diventa finalmente grande. (FONTE: Comingsoon)
L’abbiamo scelto perché è una favola pedagogica che col pregio della leggerezza ed un linguaggio animato ricco di spunti tecnici – un 3D in CGI ad altezza di “gatto” – racconta una storia di formazione con cui gli alunni in sala potranno immediatamente trovare occasioni di confronto e suggerimenti di crescita.
III CICLO: aprile DA ANNUNCIARE
SCUOLE SECONDARIE I GRADO, PROGRAMMA FILM
I CICLO: DIRITTI UMANI L’isola dei cani, di Wes Anderson, 105’ Orso d’Argento miglior regista al Festival di Berlino, vincitore Titanic International Film Awards, vincitore International Online Cinema Awards
Trama: Giappone, 2037. Il dodicenne Atari Kobayashi va alla ricerca del suo amato cane dopo che, per un decreto esecutivo a causa di un'influenza canina, tutti i cani di Megasaki City vengono mandati in esilio in una vasta discarica chiamata Trash Island. Atari parte da solo nel suo Junior-Turbo Prop e vola attraverso il fiume alla ricerca del suo cane da guardia, Spots. Lì, con l'aiuto di un branco di nuovi amici a quattro zampe, inizia un percorso finalizzato alla loro liberazione. (FONTE: Mymovies) L’abbiamo scelto perché oltre a rappresentare un film prestigioso di un regista acclamato da far conoscere ai più giovani, consente di dibattere con gli studenti sia sul linguaggio cinematografico (il film è girato con la tecnica dello stop motion) sia su numerosi temi, come la dittatura, la propaganda, l’informazione, i diritti umani, l’individuazione ingiusta di capri espiatori.
II CICLO: LEGALITÀ Il maestro di violino, di Sergio Machado., 102’ Film di chiusura del Festival di Locarno, miglior film al Festival Internazionale del Film di San Paolo

Trama: il violinista Laerte si sta preparando da molti anni per entrare nel prestigioso ensamble di OSESP, l'orchestra sinfonica più importante dell'America latina. All'audizione la tensione e il nervosismo lo bloccano, impedendogli di suonare. Rimasto senza soldi e senza alternative, Laerte si troverà costretto ad insegnare musica in una scuola pubblica di Heliopolis, la più grande e violenta favela di San Paolo. Il musicista si trova immerso in una brutale realtà con la quale deve confrontarsi ogni volta che si reca a fare lezione. (FONTE: Mymovies) L’abbiamo scelto perché è un film che trasporta nel mondo delle favelas innescando riflessioni sia sui diritti umani che sulla legalità. I giovani protagonisti creeranno numerosi spunti di empatia, mentre l’ambiente educativo visibile nel racconto fa riflettere sull’importanza dell’istruzione ed ispira i giovani spettatori a coltivare i propri talenti. Dinamico e coinvolgente per la platea delle scuole secondarie di I grado. Consigliato da Agiscuola e Circuito Cinema Scuole.
III CICLO: FREE DIRECTION Selezione di cortometraggi da annunciare dopo chiusura bando a marzo
Gli studenti diventano giurati! Saranno visionati i cortometraggi selezionati dal Festival attraverso il bando sulla piattaforma professionale Film Freeway. I cortometraggi dovranno avere il requisito di trattare temi d’impegno sociale ed essere adatti alla platea scolastica, completando idealmente il percorso sui temi dei diritti umani e della legalità. Sui corti sarà svolto il consueto percorso didattico: presentazione, dibattito, consegna delle schede con attività didattiche. Dedicare un ciclo ai corti significa far confrontare gli studenti con un formato cinematografico a cui non sono abituati ed allo stesso tempo renderli protagonisti a livello nazionale, in quanto votanti del corto vincitore.

MODALITÀ DI ADESIONE
Per aderire, basterà mettersi in contatto con i nostri referenti e concordare la data prescelta per la partecipazione alle proiezioni tra quelle disponibili nelle finestre temporali che saranno indicate; ci si accorderà, inoltre, su numero partecipanti e modalità di pagamento. Rammentiamo che con un numero di partecipanti inferiori a 250, non sono possibili proiezioni esclusive per l’Istituto richiedente, sicché si procederà, laddove possibile, ad accorpare i partecipanti ad una proiezione già prevista per un’altra scuola.

In primo piano

Autonomia

Certificazioni Trinity

25 Giu, 2018

Gli esami Trinity sono stati fissati per il giorno 13 Marzo 2019 dalle ore 9.00 alle…

ASL

Certificazioni EIPASS

25 Giu, 2018

Il modulo deve essere compilato dai genitori degli alunni iscritti per l'a.s.…

Obbligo di presentazione della documentazione vaccinale

Programma 360

20 Mar, 2018

Il programma 360 del IV Istituto Comprensivo Statale di Nocera Inferiore pone gli…

URP

IV Istituto Comprensivo
"Nocera Inferiore"
Via Eugenio Siciliano,43 - 84014 Nocera Inferiore (SA)
Tel: 081925196 - 0814611658

PEO: SAIC8BV00Q@istruzione.it
PEC: SAIC8BV00Q@pec.istruzione.it
Cod. Mecc. SAIC8BV00Q
Cod. Fisc. 94076730657
Fatt. Elett. UFI12A